mercoledì 12 gennaio 2011

Dolce "Recupero"

Dolce recupero

Buongiornoooooooo!!! Oggi mi ero prefiissata di svegliarmi presto, fare il mio bel post sul blog e poi mettermi a studiare intensissimamente (panicoooo sto studiano tutto il giorno senza alcun spazio ne a fimo ne alla cucina...ma presto novità :D). Ovviamente la stanchezza ha vinto e mi sono svegliata mezz'ora fa. Ahhhhhh quindi anche oggi post veloce ;D.

Questo dolce nasce così da una idea last minute. Penso a questo bellissimo Coppapasta con Stantuffo della Guardini e mi dico come potrei usarlo???. Avevo tutto a casa già pronto et voilà sembra un dolce complicatissimo, ma in realtà è proprio buono e velocissimo.


Dolce recupero

Dolce "Recupero"

Per una monoporzione

Una fetta di Pandoro
Liquore al cioccolato
Crema alla Nutella e mandorle
Coppapasta Guardini

Prima di darvi la ricetta della Crema all Nutella e mandorle vorrei spendere due parole per questo favoloso coppapasta. Il problema dei coppapasta è il dramma di sformarli. Si deve stare attenti se no la nostra monoporzione va a farsi benedire. Bisogna quindi metterli in frigo per qualche ora prima di sformarli. Ecco con questi coppapasta, avendo lo stantuffo, non c'è bisogno. Io ho messo il tutto con il coppapasta in frigo per 5 min...poi ho sformato con l'aiuto dello stantuffo..FAVOLOSO!!!Davvero è da provare ;D

Dolce recupero

Dolce recupero

Dolce recupero

Crema alla Nutella e Mandorle

Nasce dall'urgenza di consumare la panna :D

250g panna da montare
4 cucchiai Nutella
200g mandorle


Portate a bollore la panna. Spegnete e aggiungete 4 cucchiai abbondanti di Nutella e poi aggiungete 100g di mandorle tostate tritate grossolanamente e 100 tritate finemente. Mescolate tutto per bene. Lasciate raffreddare e poi conservate in frigo.
Io l'avevo già fatta qualche giorno prima e per lo più, l'avevamo mangiata a cucchiaiate, ma ne era rimasta giusto una tazzina per fare la mia dolce monoporzione :D


Assemblaggio dolce

Io avevo una fetta piccola di pandoro, quindi ho messo il coppapasta nel piatto e ho inserito pezzetto a pezzetto il pandoro fino a ricoprire il fondo. Poi ho bagnato con il liquore al cioccolato. Messo uno strato abbondante di crema e poi altro strato di pandoro. Poi ho bagnato ancora con liquore stavolta ricoprendo tutta la superficie. Messo in frigo 5 min e poi sformato con lo stantuffo. Sopra ho messo due quenelle di crema e decorato il piatto con il liquore stesso (è talmente denso il liquore che faccio io che sembra una cremina un topping :D)


Spero vi sia piaciuto, io ora me ne scappo a studiare :D
Buona giornata a tutti!!!

10 commenti:

Mary ha detto...

Un bel riciclo, delizioso!

Claudia ha detto...

Hai fatto bene.. si vede che avevi bisogno di riposare!!!! Ottimo dolce.. presentato così poi... .-)) smackkk

luna ha detto...

che bella ricetta! "Recupero" alla grande!!! Bravissima! Buono studiooooo
A proposito, cosa studi?
Buona giornata

giulia pignatelli ha detto...

Buono, veloce e bello questo dolcino, cosa desiderare di più?

Scarlett: ha detto...

azzeccatisismo per un goloso riciclo brava!!!bacioni cara

Ginestra ha detto...

tu recuperi e io svengo!!! Bella l'idea di usare il coppapasta!
un bacio

susanna.f22 ha detto...

complimenti, il tuo dolcetto ha un'aspetto davvero invitante!
molto interessante anche il coppapasta a stantuffo, penso che dovrò proprio acquistarlo.... ;-)
mi farebbe piacere averti ospite nel mio primissimo contest, passa a farmi visita...http://susannaf22betty15.giallozafferano.it/

rossella ha detto...

Ciao Laura piacere di conoscerti, davvero un bel riciclo del pandoro, mi sono appena aggiunta ai tuoi sotenitori se ti fa piacere passa a trovarmi!! A presto!!

marsettina ha detto...

ricetta ottima!

Sgt.Pepper ha detto...

che blog dolcissimo!!!!!
sono contenta di aver incontrato il tuo blog....è bellissimo, sei molto molto brava!
complimenti, per questo dolcetto strepitoso e per tutte le altre ricette!
a presto,
ciaoooooooo