domenica 2 gennaio 2011

Panettone con Copertura al cioccolato e nocciole

Panettone

Buon 2011 a tuttiiiiii!!! Io come al solito non sono riuscita a passare dai vostri blog...spero anche se in ritardo e lentamente di passare (sperooo ma non me ne vogliate :( ). Ho avuto la stanza invasa dalla mia nonnina che mi ha impedito per ben 3 giorni di accendere il pc (e anche di dormirci ahimè, nella mia stanzetta ;D). Ho avuto la febbre uffi a Capodanno e sto tuttora male. Avevo delle commissioni e non avevo idea di cosa preparare come dolcino per Capodanno...però lei è venuta in mio aiuto!!! Rossella l'aveva già fatto e mi aveva tanto decantato la sua sofficità e facilità. Devo dire che aveva pienamente ragione. Facile, veloce (se mettete che lievita da solo :D) e strabuonooooooo!!! Davvero e anche difficile da tagliare quanto è soffice. Non vi resta che provare. La ricetta è di Silvy. Andatela a trovare, perchè bravissa e ha fatto il video della preparazione, per capire bene bene come fare. Devo ringraziare ancora Rossellina, per l'idea ma anche per i consigli e l'aiuto che lei è sempre pronta a dare...una fetta virtuale (solo perchè è finita ;D)e per te ;D.
Panettone

Per comodità vi riporto i passaggi e la ricetta (e gli orari) per come li ho eseguiti io.

Panettone di Silvy



Per uno stampo da 1Kg

250g farina Manitoba (io LoConte)
5 tuorli grandi (se avete uova piccole mettetene 7 come consiglia Rossella)
75g zucchero (se non mettete canditi come me aumentate anche fino a 85-90g)
4g sale
1 bacca di vaniglia
la buccia grattuggiata di un'arancia non trattata (io quella del mio papino :D)
75g burro a pezzettini
100g latte
10g lievito di birra
1 cucchiaio di miele millefiori

Per il lievitino da preparare qualche oretta prima:
2,5g lievito di birra (io non ho una bilancia che mi pesa anche il mezzo grammo quindi ho pesato 2g e poi aggiunto un pezzettino piccolo piccolo)
100g farina manitoba
65g acqua

Panettone

Io ho iniziato tutto alle 16.00 per poi infornare la mattina alle 8.45. In questo modo lasciate il panettone a lievitare tutta la notte.


ORE 16.00: Ho fatto il lievitino, mescolando acqua e lievito e infine farina. Ho formato una palla morbida e mettere in un contenitore chiuso con coperchio. Lasciato lievitare 1.30h dentro il forno spento.

ORE 17.30 circa: Ho iniziato a impastare nella planetaria. Ho messo la farina, il lievitino, il latte tiepido , in cui avevo sciolto il lievito, e lo zucchero. Avviato con il gancio. Mi sono aiutata un pò con le mani, cioè staccado la planetaria e impastando un pò a mano, per fare amalgamare meglio il tutto, perchè all'inizio era un pò duretto come impasto. Ho lasciato quindi formare una palla omogenea. Messo il miele millefiori e aggiunto i tuorli leggermente sbattuti, poco per volta. Appena assorbito tutto, ho aggiunto la vaniglia e la buccia d'arancia. Appena la pasta è diventata bella elastica ho aggiunto il burro a pezzettini poco per volta,a spettando sempre che venisse assorbito del tutto. Infine mettere il sale. Non dimenticatelo, io per poco non lo mettevo :D.(Nel frattempo erano le 18.30) Coperto con pellicola e lasciato lievitare 3 ore in forno riscaldato spento.

ORE 21.30 Prendere l'impasto. Infarinare il tavolo. Stendere a quadrato con la punta delle dita cercando di non far uscire l'aria. Dare la piega a portafoglio e sempre con la punta delle dita ristendere. Farne altre due di fila ungendovi sempre per bene le dita. Consiglio di Rossella...fare cadere anche qualche pezzettino di burro ;D. Alla fine ripiegare su se stesso dando la forma a palla. Per questi passaggi vi condiglio di vedere il video di Silvy. Messo nel pirottino/stampo e messo su una teglia. Ho fatto riscaldare un pentolino con dell'acqua (deve essere bollene quindi portatela all'ebollizione) e messo assieme al panettone dentro il forno riscaldato per benino e spento. Lasciato lievitare tutta la notte. Verso le 5 del mattino mi sono svegliata per controllare ma ancora non era arrivato al bordo dello stampo.

ORE 8.45 dopo 11 ore di lievitazione ho infornato a 170°C forno statico per 20 min, poi abbassato a 150°C per altri 20 min (le indicazioni di Silvy sono precise e funziona :D) e fatto la prova stecchino e la cottura era perfetta. Poi ho messo due ferri per lavorare la maglia sul fondo del panettone, messi ad incrocio e capovolto dentro una ciotolona più alta del panettone stesso. Voi potete anche capovolgerlo tra il tavolo e la sedia...io non ho potuto perchè essendo la mattina del 31 mia mamma doveva cucinare e le serviva il tavolo :D

Panettone

Dopo qualche ora a raffreddare ho sciolto a bagnomaria una barretta di cioccolato al latte con nocciole e una noce di burro. Cosparso con un cucchiaio sopra e fatto asciugare.

Panettone

Adesso vi racconto brevemente il mio Capodanno...Pizza forno a legna, amici di sempre pochi ma buoni, fragolino a mezzanotte, dopomezzanotte dolci e panettone supersoffice di cui sopra, giocate a carte degne di anziani di 80 anni (ahahahah) e frappè alla Nutella immancabile alle 7 del mattino (dopo l'alba ci sta eccome). Breve resoconto ma il succo è questo.


Vi auguro ancora un inizio anno ottimo che presagisca un anno, non dico favoloso, ma sereno e con tutto quello che desideriate. Grazie a tutte voi che mi seguite in questo mio piccolo blog, a cui tengo tanto, grazie alla mia famiglia e grazie agli amici e amiche più fidate (virtuali e in carne ed ossa :D). Grazie grazie e auguriiii ancora tutti. E buoni preparativi per l'Epifania!!!!


A prestissimo!!!!
Laura

14 commenti:

BARBARA ha detto...

Ecco, una fettina me la papperei anche adesso!

Gunther ha detto...

solo il lavoro merita un plauso poi è venuto cosi bene, brava

Scarlett: ha detto...

grazie e accetto con molto piacere!!son felicissima che ti e' riuscito alla perfezione (io ad esempio non sono riuscita a fotografare la fetta!!sparisce subito)...grazie di cuore per la fiducia che hai avuto in me..ancora Augurissimi di cuore a tutti voi!!!baci
PS:La prossima volta faccio la copertura al ciccolato..

Lo Ziopiero ha detto...

....allora il prossimo anno lo farai con il lievito madre? :)))

E visto che hai la planetaria, fanne direttamente 2....stessa fatica, ma doppio godimento! ;-)

Bacioni e Auguri!!!

giulia pignatelli ha detto...

Mhhhh... bello e fattibile questo panettone, grazie per l'idea!!!
E tanti auguri di buon anno!!!

Stefania ha detto...

Happy New Year ♥
Moltissimi Auguri
per uno splendido 2011

Alda e Mariella ha detto...

Belle le foto! Bellissimo il panettone! Complimenti!

unika ha detto...

buonissimo....buon anno:-)
Annamaria

Claudia ha detto...

Eh no!!!!!!!! io sto cercando di disintossicarmi dalle festività dal punto di vista culinario.. e tu che fai?? mi fai sbavare alla vista del tuo panettone! no..no..no... E' spettacolare!!!! smack e buona giornata .-)

SUNFLOWERS8 ha detto...

Standing ovation per il lavoro che c'è dietro! Buon Anno, iniziato alla grande vedo ;)
baci
SOnia

Federica ha detto...

che spettacolo! bravissima!!! baci!

LAURA ha detto...

Felice Anno!!!
Complimenti per il tuo panettone al cioccolato:una meraviglia!!!!
Anch'io ho fatto l mio primo panettone.......se vuoi passa a darci un occhio!!!!

Laura ha detto...

mmm..che bontà..volevo sapere se la copertura rimane morbida..è la barretta è da 100 grammi..grazie

Farfallina ha detto...

Ciao Laura, la copertura rimane un pò croccantina. Si si la barretta è da 100g e basta...se la vuoi più cioccolatosa, mettine 1 e mezza ;D
A presto,
Laura