lunedì 7 giugno 2010

Torta al Pistacchio di Bronte

Torta al pistacchio

Buonasera a tutti!!! Oggi Torta al Pistacchio ovviamente con i Pistacchi di Bronte!!! Facilissima tant'è che l'ho fatta un'ora prima di pranzare!!! L'unica "cammurria" è che si devono montare a neve gli albumi...ma si riesce comunque a farla velocemente!!!

Torta al pistacchio

Torta al Pistacchio di Bronte

5 uova
250g Pistacchi di Bronte tritati finemente (vanno bene Pistacchi comuni, ma questi hanno una marcia in più)
250g zucchero (verrà non molto dolce secondo i miei gusti ma buona così)
1/2 bicchierino di liquore dolce (io ho messo Calvados alle mele)
1/2 bustina di lievito (preferibilmente non vanigliato...ne ho messi circa 4-5 g io)
100g farina 00
100g burro fuso
1 bacca di vaniglia (quella vera no vanillina, casomani non mettete nulla)

Montare gli albumi a neve e mettere da parte. Montare i tuorli ocn lo zucchero benissimo per almeno 10 min con le fruste (io planetaria). Poi aggiungere un pò di albume e mettere farina, il burro sciolto, il liquore, e il pistacchio tritato. Mescolate bene sempre con le fruste (sarà un pò duretto però). Poi aggiungete gli albumi cercando di mescolare dall'alto verso il basso senza farli smontare.

Mettere in una teglia di 24-26 cm mburrata e infarinata e infornate in forno caldo a 150°C (ripeto secondo il mio forno, per un forno normale credo intorno ai 170°C).

Torta al pistacchio

Mangiare tiepido...morbidissimoo e rimane così anche il giorno successivo. Ottimo per la colazione e perfetto per la merenda o dopo pranzo però accompagnato da Gelato alla vaniglia oppure con crema inglese.

Adesso vado a studiare un'altro pò...a prestissimo!!!

16 commenti:

colombina ha detto...

buona... i pistacchi sono incantevoli, da copiare per il marito goloso. Buona giornata

Scarlett: ha detto...

oltre a farti sempre i complimenti secondo te cosa scrivo?????na fetta!!!!!!per favoree troppo buona brava cara e bacioni

Alem ha detto...

me la sono immaginata veramente con il gelato accanto!!!!!
che buona!

Ginestra ha detto...

La mia torta del cuore!! Il colore di quei pezzetti di pistacchio che cos'è!!! anche io ne scippo una fettina... buon proseguimento e ci sentiamo presto! baci

Simo ha detto...

Deliziosa...............

Federica ha detto...

irresistibile!!!bravissima!

Lo Ziopiero ha detto...

....aspetta sabato che ci faccio una scorta pantagruelica di pistacchi!!!
:)))

(meno 4!!!!)

Mary ha detto...

Buonissima!

Denise ha detto...

Sembra una vera delizia!

Farfallina ha detto...

Si Zioo così lo provi e mi dici ;D

Grazie a tutte!!! Chi la prova me lo fa sapere???
Rossella, Sandra una fettona solo per voi ;D

Marie ha detto...

questa me la segno perchè la trovo eccezionale! complimenti. baci

Lucia ha detto...

Questa torta è un incanto: devo assolutamente provarla! Ma ho visto parecchie altre cosine interessanti curiosando nel tuo blog... Intanto divento tua sostenitrice, così non ti perdo d'occhio, e presto tornerò a trovarti per completare la mia esplorazione :-)

Farfallina ha detto...

Grazie Lucia sono felice che ti sia piaciuto!!! Passo da te a dare un'cchio anche io ;D
Baci a presto,Laura

Anonimo ha detto...

uffaaa io non riesco a trovare i pistacchi?!? al supermercato trovo quelli tostati e salati ma nn vanno bene giusto?!
HELP

Manuela ha detto...

ma non volendo mettere il liquore, perchè la persona per cui la faccio proprio odia i dolci con i liquori, cosa si potrebbe aggiungere in alternativa? o è meglio semplicemente eliminarlo?

Farfallina ha detto...

Manuela, poi benissimo ometterlo. Se la provi fammi sapere. Anonimo scusa il ritardo. No ci voglio pistacchi non tostati ne salati, mi dispiace.