venerdì 4 novembre 2011

Rame di Napoli

Rame di napoli

Buongiornoooo!!! Anche se in ritardo di qualche giorno vi posto le Rame di Napoli, un dolce tipico della festa dei Morti, qui a Catania. Diciamo che la vera festa per noi è il 2 Novembre, e non l'1 Novembre tutti i Santi. Qui c'è l'usanza che i proprio cari che ormai non ci sono più portino dei doni ai più piccoli. In genere giocattoli, e si cucinano anche tantissimi dolci. Tra cui le rame di Napoli, gli 'Nzuddi, ossa di morto, nucatoli, sciatori, totò e chi più ne ha più ne metta.

Rame di Napoli

Vi metto qui la ricettina:

Rame di Napoli


500g farina
200 gr. di zucchero
2 uova
75 gr. di strutto (sciolto)
50 gr. di burro (sciolto)
un cucchiaio scarso di miele
100 gr. di cacao amaro
chiodi di garofano pestati e ridotti a pezzettini
cannella
vaniglia
100 gr. di biscotti secchi (frollini o tipo saiwa)
5 gr. di ammoniaca
latte qb

PER LA COPERTURA:
200g cioccolato fondente
50g burro
un goccio di latte


Rame di Napoli

Mettere i frollini dentro una ciotola con del latte fino a farli diventare una crema.
Impastare tutti gli ingredienti come per una normale frolla con le mani.
Soltanto alla fine, aggiungere del latte e mescolare con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una consistenza simile a quella della crema pasticcera.
Lasciare riposare per circa 1 ora.
Rivestire una teglia per biscotti con della carta forno (i biscotti non vanno cotti sulla lastra imburrata ed infarinata), disporre l'impasto a cucchiaiate distanziando e dando la forma di un ovale.

Rame di Napoli

Cuocere a 150-160 °C per circa 10/15 minuti.
Lasciare raffreddare.
Fondere il cioccolato con il burro a bagnomaria, deve risultare molto liquido, questo per avere una superficie liscia e in modo che ci sia soltanto un velo di glassa sulla superficie.
Immergere i biscotti capovolti impugnandoli con il pollice e l'indice dentro la glassa, girarli e adagiarli sulla carta per farli asciugare.
Decorare o cospargere con polvere di pistacchi o nocciole (io nocciole ;D)


Rame di napoli

Spero vi siano piaciute. A prestissimoo con tante nuove ricettine.

8 commenti:

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

e certo che sono piaciute e tanto anche
lia

Lucia ha detto...

Che belli! E come sono golosi! Mi ricordano un po' i mostaccioli che si fanno in Puglia :-)

Morettina ha detto...

Woooow fantastici e sicuramente stra buoooni !!!!
Kiss

Mary ha detto...

Che buoni , io non li ho mai fatti magari prendo nota chissà mi cimento anch'io!

Scarlett: ha detto...

Laura sono perfetti!!!! brava
PS:Pronte per la trasferta?? baci

MONIA ha detto...

Solo piaciuti???sono deliziosi questi dolcetti nn andrebbero fatti solo i primi di Novembre ma tutto l'anno!!! bravissima e grazie x averci regalato un po' della tua tradizione ;-)))))))

NadirAmal ha detto...

MMM buoniiii

simmy ha detto...

BRAVISSIMA SPEWTTACOLARI