giovedì 20 febbraio 2014

Strudel di Fragole e Bianco Mangiare con Salsa al Cioccolato e Cardamomo



Buon metà settimana a tutti. Eccomi anche questo mese con la sfida di MTC<>. A decider la ricetta è la vincitrice dello scorso mese Mari Lasagna Pazza e questo mese è toccato allo STRUDEL. Una di quelle ricette che solo a pensare di farla cambi idea, pensando a quanto difficile e contorta sia la ricetta...e invece no!!! La pasta di base è facilissima e velocissima da realizzare. L'unica difficoltà sta nello stendere la pasta sottileee sottileeee che più sottile non si può.




Strudel cdi Fragole e Bianco Mangiare accompagnata da una Salsa al Cioccolato e Cardamomo

(oddio che titolone per questa ricetta semplice ;D)

Impasto per la base

150 g di farina 00
100 ml di acqua
1 cucchiaio di olio EVO
1 pizzico di sale
 
 
 
Mettere in una ciotola la farina l'olio e il sale e impastate con l'acqua calda (deve essere calda ma non strabollente)
 
L'impasto è molto appiccicoso all'inizio, lavoratelo velocemente su una spianatoia infarinando leggermente il piano. Lavoratelo bene per 10-15 min fin ad ottenere un impasto omogeneo e ben liscio. Formare la palletta e lasciate riposare in un contenitore coperto da pellicola, per 30 min circa.
 
Io ho preparato qualche ora prima il Bianco Mangiare in modo da farlo raffreddare prima.
 
Bianco Mangiare
 
200 ml di latte
50 ml di panna da montare
15g maizena
35g farina 00
60g zucchero

un cestino di Fragole

Mettete tutti le polveri e stemperarle con il latte. Cuocete su fuoco medio-basso mescolando sempre con la frusta. Appena rapprendere togliete dal fuoco, mettete in un contenitore e mettete la pellicola a contatto (per non fare formare la pelliccina alla crema). 
 
 

Una volta fatta riposare la pasta dovrete stenderla. Prendete uno strofinaccio pulito (lavato senza ammorbidente) cospargetelo di farina e con le dita appiattite la palletta. Stendete leggermente con il mattarello e poi stendetela con le mani, prendendola dai bordi e tirandola. Dovrete ottenere un rettagolo (più o meno) di pasta sottilissima quasi trasparente. I bordi rimarranno spessi quindi assotigliateli con il mattarello. 

A questo punto spalmate la pasta con il Bianco Mangiare (lasciando circa 2 cm liberi nei bordi)e mettete sopra le fragole tagliate a pezzettini (miraccomando lavate, asciugate e ben scolate). Ripiegate i bordi e poi aiutandovi con il canovaccio arrotolate lo strudel e spennelatelo con burro fuso. Trasferitelo in una teglia con carta forno e infornate in forno già caldo a 180°C per 30-40 min circa.
 
 
 
Una volta uscito, lasciate intiepidire. Nel frattempo fate la velocissima salsa al Cioccolato.
 
Salsa al Cioccolato e Cardamomo
 50 g di cioccolato fondente
2 bacche di cardamomo intere
circa due cucchiai di panna

Lasciate sciogliere a fuoco bassissimo. Quando avrà la consistenza di una ganache versate sulla fetta di strudel cosparsa di zucchero a velo.

Con questa ricetta partecipo all'MTC di Febbraio



11 commenti:

Forno Star ha detto...

Buonissima versione!
A Palermo il bianco mangiare è a base di mandorle, cioè, nella stessa regione, abbiamo lo stesso nome per cose diverse… Diversità culturali! :D

Memole ha detto...

Ma che bontà!!!

Alem ha detto...

deve essere buonissimo!!!! :D :D

flavia galasso ha detto...

Laura per me questa pasta matta è stata una rivelazione, meravigliosa, non la mollo più proprio perché così elastica e favolosa .... Non credo avrai il tempo, ma se la provassi in versione salata, resteresti piacevolmente impressionata. bell'Ida quella del Biamco mangiare, baci Flavia

valentina ha detto...

Le fragole chiamavano anche me dallo scaffale del mio frittivendolo... poi ho cambiato idea ma in ogni caso mai avrei pensato di abbinarle al biancomangiare! Quanto si impara dall'MTC,è una fucina di idee e contaminazioni, non finirò mai di dirlo!
Un pollice alzato per la salsa...
Ciao!

Saparunda ha detto...

Fragole e biancomangiare... Adoro!!!!

Monica Giustina ha detto...

Ma no ma che buonooo!
Un abbinamento super, con colori contrastanti, così come nel gusto.
Ottimo!

Ilaria Agostini ha detto...

che meraviglia hai fatto! Anche per me questa pasta e' stata una sorpresa e una sfida perché ti confesso che la mia esperienza con lo strudel era pari a zero ;-)
Bravissima e a presto

mari ►☼◄ lasagnapazza ha detto...

Cara Laura, hai avuto un'idea molto originale per questo tuo strudel, utilizzare il biancomangiare per il ripieno e già solo per questo meriteresti un premio. Trovo poi che il sapore ben si sposi con le fragole e il tutto con il cioccolato, un po' speziato, che hai usato per la salsa d'accompagnamento. La sfoglia inoltre è bella sottile, brava!
Grazie mille per questa tua proposta.
Mari

Valentina Profumo di cannella e cioccolato ha detto...

Che delizia questo strudel con pasta matta!! Con le fragole poi diventa ancora piú goloso!! Il tuo blog è davvero carinissimo e ricco di dolcezza.. Mi unisco con piacere al tuo blog!!!
A presto
Vale

Alessandra Gennaro ha detto...

laura, ma che meraviglia è questo strudel? anche da noi il bianco mangiare è alle mandorle, ma questa crema così delicata è perfetta per un ripieno. E hai fatto benissimo a scegliere una salsa bella gagliarda nei sapori, col cioccolato e il cardamomo, per dare personalità ad un dessert di straordinario impatto. Veramente un gran bel dolce, bravissima!