giovedì 3 maggio 2012

Crostata Crema e Fragole

Crostata Crema e Fragole

Buongiornooo a tutte/i!!! Per l'1 Maggio non ho fatto niente di troppo difficile ne di pretenzioso, anzi fatto di fretta e fuori la sera prima e montato la mattina prima di uscire. Facile e strabuona!!!


Crostata di Crema e Fragole  

Crostata Crema e Fragole

Per la Frolla

Ho usato questa usata in un'altra ricetta e presa da MT

Dose per una crostatiera con fondo apribile da 28 cm Guardini

300g farina 00
200g burro freddo di frigo
100g zucchero
1 uovo
scorza di limone grattuggiata
un pizzico di sale

Io ho fatto la sabbiatura con farina zucchero e burro a pezzetti. Una volta che avete ridotto tutto in grosse briciole aggiungete l'uovo, il pizzico di sale, e la scorza. Amalgamate bene e avvolgete con pellicola. Io ho messo in frigo tutta la notte. Se avete fretta lasciate almeno 1-2 ore oppure preparatela e congelatela. Al momento del biscogno uscitela una due orette prima e sarà perfetta da stendere.

Crosta Crema e Fragole

 Per la Crema

500g latte parzialmente scremato
150g zucchero
70g maizena
30g farina 00
scorza di limone grattuggiata
1 uovo

Mettere l'uovo e lo zucchero con la scorza in una pentola. Con le fruste amalgamate bene sbattendo. Aggiungete alternando latte e farina. Mettete sul fuoco medio e continuando a girare con la frusta aspettate che prenda il bollore e che incominci ad addensare. Una volta che la crema è bella soda, mettere in un recipiente e coprire con pellicola. Lasciare raffreddare bene e mettere in frigo.

La crema con l'uovo intero è un pò più gelatinosa rispetto a quella con solo tuorli. Io uso questa perchè non mi va di buttare l'albume, anche se non si buttano via perchè si potrebbero fare meringhe, dolci, e quant'altro. Io li congelo, ma ad esempio come adesso ho il freezer pieno...quindi meglio utilizzare tutto l'uovo :D


Per la decorazione

10-15 fragole bel lavate e asciugate tagliate in 4 parti
Gelatina trasparente Fabbri


La mattina ho cotto la frolla stendendola e mettendola nella crostatiera. Ho cotto mettendo sopra un foglio di alluminio e sopra i ceci di ceramica. Per chi non avesse i ceci in ceramica, basta usare i ceci veri e lasciarli in un barattolo per questo scopo. Servono come peso per non fare alzare la frolla in cottura. Mi raccomando quando cuocete la frolla in bianco punzecchiate sempre con una forchetta. A metà cottura togliete i ceci e la carta alluminio e lasciate dorare per bene la parte superiore del guscio di frolla.

Fate raffreddare il guscio e mettete la crema che avrete uscito dal frigo e con la frusta avrete ammorbidito di nuovo.

Sopra mettete le fragole come guarnizione e la gelatina trasparente. Devo dire che non uso spesso le gelatine, perchè mi cambiano la consistenza della frutta. Ma queste, e son sincera, è davvero ottima. Insapore, mi ha reso le fragole molto lucide e ha mantenuto bene il colore. Senza apportare strani retrogusti. Davvero ottima.


Crostata Crema e Fragole


Spero vi sia piaciuta la mia ricettina. A presto con nuove dolcissime ricette.




4 commenti:

Cucina che ti passa - RUMI - ha detto...

che meravigliaaaa!!!
è super golosa questa crostata!!! Complimenti davvero!
bacionii

maria rosa crisà ha detto...

Sarà semplice ma un dolce come questo è sempre gradito ! ciao

Dolci Ricette ha detto...

Ciao ti volevo invitare a partecipare al contest "Il dolce della vita"
http://dolciricette.blogspot.it/2012/04/il-dolce-della-vita-contest.html

Scadenza 20 maggio.

Ti aspetto!!

Terry ha detto...

Che crostata fragolosa, sicuramente buona come tutti i tuoi dolci! passa da me, c'è un premio che ti aspetta!
Un bacio Terry