sabato 24 settembre 2016

Gnocchi di Patate con Pesto di Zucchine e Speck Croccante





Dopo mesi e mesi di lontananza dal blog eccomi di nuovo qui e sempre grazie ad MTC riprendo a scrivere qualche ricetta. Si riprende dopo l'estate, alla grande, con gli Gnocchi proposti da Annarita.



Colgo l'occasione per inserire la ricetta del mio pesto di zucchine, niente di particolare, facilissimo da fare e buonoooo come non mai. Il boss qui a casa l'ho approvato e lo vuole fatto almeno una volta a settimana :D e devo dire che accompagnato agli gnocchi morbidissimi di Annarita è ancora più buono.

Gnocchi di Patate con Pesto di zucchine e speck croccante

 600g patate a pasta gialla
200g circa di farina 00

3 zucchine verdi piccole
1 cipolla rossa
sale
pepe
2 manciate di mandorle
acqua
olio

circa 100g di speck tagliato a striscioline


Preparare gli gnocchi è una di quelle preparazioni così semplici che fai prima a farli che scrivere la ricetta.
Prendete le patate e lavatele senza asciugarle. Io le ho cotte al micronde e ho scoperto un nuovo mondo!!! Non ringrazierò mai abbastanza Annarita. Mettele ancora bagnate in un contenitore adatto al mw chiuse con il coperchio o con carta forno e cuocete per 12-13 min a 800W (Annarita consigliava 10 min a 900W ma il mio arriva solo a 800). Ogni 3 min circa rigiratele e alla fine fate la classica prova forchetta. Sbucciatele ancora calde e passatele (io ho l'attacco del minipimer per fare il purè). Aggiungere un pizzico di sale e la farine in tre volte circa. La quantità di farina dipenderà da quanto umide sono le vostre patate e quanta farina assorbiranno. Impastate velocemente e poi tagliare a pezzettoni e fare dei salsicciotti. Tagliate dei tocchetti e passateli nel rigagnocchi. Cucinateli in acqua bollente salata, finchè non saranno saliti tutti a galla.



A parte in una padella capiente mettete un filo di olio e fate rosolare le zucchine tagliate a tocchetti e la cipolla tagliata sottile. Aggiungete il sale e il pepe e infine le mandorle e allungate con acqua per far finire la cottura alle zucchine. Quando le zucchine saranno cotte (circa 15 min dopo) frullate tutto con minipimer.

In una padellino mettete un filo di olio e fate cuocere lo speck finchè non diventa bello croccante.

Condire gli gnocchi con il pesto e una manciata di speck.



4 commenti:

Patrizia Malomo ha detto...

I tuoi gnocchi sono belli ed hanno un aspetto assai "morbidoso" come deve essere. Nonostante la semplicità del tuo condimento, il lo trovo perfettamente nelle mie corde. Mi piace la zucchina, vegetale da molti considerato insulso, ma secondo me gentile e versatile, che va sposato ad ingredienti più decisi per essere valorizzata. E lo speck è uno di questi. Se poi è croccante, che meraviglia.
Un piatto me lo farei anche adesso.
Brava!

Patty Patty ha detto...

Laura è molto buona l'idea del pesto di zucchine abbinata allo speck, complimenti! Un bascio

Annarita Rossi ha detto...

Gli gnocchi sono bellissimi, ben rigati. Il sugo è avvolgente e profumato e lo speck ci sta molto bene. Brava.

Mila ha detto...

Devono davvero essere ottimi questi gnocchi!!!!
Mi segno subito ta i tuoi lettori