venerdì 5 febbraio 2016

Minnuzzi di S.Agata o Cassatelle di S.Agata




Oggi vi svelo il mistero...ho fatto le Cassatelle di S.Agata altrimenti dette Minnuzzi ri Sant'Aita dolce tipo catanese dedicato alla nostra santa patrona S.Agata che festeggiamo proprio oggi. Visto che oggi secondo il Caendario Nazionale del Cibo Italiano di AIFB è la giornata nazionale delle Minne di S.Agata promossa da Flavia Galasso onoriamo S.Agata con le sue minnuzze.



 

Per chi ha la sfortuna di non conoscerle, sono dei dolcetti dedicati alla nostra Sant'Aiutuzza che rappresentano i suoi seni. S.Agata martire ha subito varie torture, tra cui l'estrazione dei seni, per questo è la protettrice delle donne malate al seno. Avendo S.Agata nel cuore per vari motivi e con orgoglio catanese ho provato a farle. L'aspetto si può migliorare lo so (piccole dimenticanze cruciali!!) ma il sapore...ahhh il tipico sapore della minnuzze che io adoro e appena posso è uno dei dolci che scelgo in pasticceria :D

 Minnuzze di S'Agata


Per 6 piccole sfere/minnuzze

Pan di spagna a massa pesante
di 2 uova cotto in una leccarda quadrata (deve venire sottile o potete tagliarlo in fette) ricaverete 6 cerchi grandi quanto il diametro delle sfere dello stampo

Crema alla ricotta
350g ricotta fresca di pecora scolata
2 cucchiai di zucchero a velo
una manciata di gocce di cioccolato

Lavorate la ricotta montandola bene con le fruste a mano(si dovrebbe setacciare ma credo che la ricotta un pò grezza sia molto più buona). Aggiungete lo zucchero e continuate a sbattere bene. Aggiungete le gocce di cioccolato.

Marzapane

Naspro o Fondente





La sera prima stendete il marzapane e tagliate dei cerchi. Ricoprite lo stampo con pellicola (NON DIMENTICATELO). Mettere il cerchio di marzapane e stendete bene. Riempite con la crema di ricotta e coprite con il cerchio di pan di spagna. Io ho sbagnato leggermente con vermouth allungato con acqua.

La mattina sformate le sfere, sciogliete il fondente e colatelo sulle sfere appogiate su una grata co un vassoio sotto per recuperare il fondete. Guarnite con mezza ciliegia candita. Ed eccoa voi uno dei dolci preferiti dai Catanesi!!!

2 commenti:

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

Non l ho ancora mai preparata ... A monoporzioni e ideale...
Lia

flavia galasso ha detto...

Mannaggia alla pellicola dimenticata, ma ti sono venute una meraviglia comunque... BRAVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA e grazie per aver contribuito al calendario AIFB