venerdì 24 aprile 2015

Cheesecake stratificata al cocco con Pan di Spagna





Questo mese la gara di MTC da Caris che ha proposto il PAN DI SPAGNA. Ecco non poteva che farmi felice. Faccio pan di spagna per mestiere e li faccio da quando avevo 14 anni...quindi ben 16 anni di affinamenti e mille ricette. Devo dire che uso la mia ricetta da almeno 6-7 anni, ma mi sa che sostituirò presto con questa usata per MTC. C'erano varie proposte, ma io sono andata sul classico Pan di spagna montato a freddo di Iginio Massari. A caldo non l'ho mai provato, e un pò di timore resta, magari proverò più in la. Sono sempre stata specializzata in quelli a freddo e rigorosamente SENZA lievito. Si perchè il pan di spagna lievita in forno non per la presenza di lievito, ma se avete montato bene bene le uova. Mi ricordo ancora i primi pan di spagna quando in casa non si aveva idea di cosa fosse la planetaria...ci si metteva con la frusta e si sbatteva a mano per bene...e i ricordi di mia zia ancora pià lontani invece narrano di due forchette tenute insieme e almeno tre quarti d'ora li a sbattere per avere un bel pan di spagna alto e soffice. Per non parlare dei pan di spagna che facevo quando lavoravo in pasticceria...60 uova fresche, ma li per fortuna la planetaria c'era :D
Adesso con il mio favoloso Kitchen Aid faccio pan di spagna in pochissimo tempo :D Ecco la mia proposta visto che sta per arrivare l'estate e si pensa a qualcosa di fresco...ma non rinunciamo al cioccolato :D



Cheesecake a freddo al cocco stratificata con Pan di Spagna

Pan di spagna a freddo di Iginio Massari

Per una teglia da 20 cm alta 8 cm e una da 10 cm

300g di uova (5 uova grandi)
150g farina 00
50g fecola di patate
200g zucchero
1.5g sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia


Le uova dovranno essere a Temperatura ambiente. Mettetele nella planetaria con lo zucchero e la vaniglia e lasciate mntare a velocità 2-3 del KA per circa 15 min. Il composto triplicherà di volume e vedrete che scriverà, cioè sarà così denso che riuscirete a scrivere sulla stessa superficie della montata. Setacciate due volte farina e fecola e aggiungetela in tre volte mescolando con una leccapentole o paletta dal basso verso l'alto cercando di non smontare l'impasto. Mettere nelle teglie imburrate e infarinate e infornare in forno preriscaldato a 180°C. Ci dovrebbe stare circa 40 min ma poi fate sempre una prova stecchino. Sformate e lasciate raffreddare su una griglia.

Nel frattempo fate la bagna così si raffredderà.

Bagna al Cacao 

100g zucchero
200g acqua
1 cucchiaio di cacao

Mettere acqua e zucchero e lasciare bollire circa 5 min. Aggiungere il cacao e sciogliete bene ogni grumetto. Lasciate raffreddare.


Crema Cheesecake al cocco

350g panna fresca da montare
5g gelatina in fogli
280g philadelphia
100g zucchero
50g farina di cocco

 Mettere la gelatina in ammollo in acqua fredda. Montare 300g di panna. Mettere lo zucchero nella philadelphia e montare con le fruste elettriche. Mettere la gelatina strizzata nei 50 g di panna e scaldare leggermente sul fuoco fino a farla sciogliere completamente. Aggiungetela alla philadelphia, a filo continuando a montare con le fruste. Aggiungere la panna cercando di non smontare il composto. Infine aggiungete la farina di cocco.



MONTAGGIO

Prendere un cerchio apribile in acciaio per torte e posizionate una fetta di pan di spagna. (tagliatelo con un coltello liscio e ben affilato). Sbagnate con la bagna. Mettete 1/3 del composto della crema. Altro disco di pan di spagna e di nuovo sbagnare. Poi crema  e un disco più piccolo di pan di spagna. Finite tutta la crema, arriverà fino al bordo quindi circa 10 cm. Mettete in frigo per 12 ore almeno. Sformate e completate con la salsa di Cioccolato sopra.

Salsa di Cioccolato
150g cioccolato fondente
1/2 cucchiaino di vaniglia
un pò di panna a occhio

Sciogliete il cioccolato con un pò di latte o panna finchè non otterrete una salsa densa da mettere sopra la vostra cheesecake layer :D

6 commenti:

Patrizia ha detto...

no dico ma questa cosa goduriosa...se l' é'pappata solo Antonio?????
sappi che lo odioooooo!

flavia galasso ha detto...

Mi chiedo chi son state quelle tre genie a regalarti quel bellissimo KA verde mela...mah!??? Bella ricetta .... e meno male che non ho la possibilità di assaggiarla se no la finivo!! te lo avevo detto ce non la cambiavi più questa ricetta

caris ha detto...

Oh, finalmente una base di cheesecake! mi mancava e mi ero meravigliata che non ci fosse! meno male che sei arrivata tu, perché la torvo adattissima la pds a freddo di Massari!
Col cocco l'adoro a prescendire e hai fatto bene ad alleggerire la farcia con la panna! La fetta regala quella meraviliosa sensazione di roba golosa a cui non si può dire di no!!!
E sono felice che tu abbia gradito la ricetta perché è sempre difficile cambiare le proprie abitudini!!!

Laura Distefano ha detto...

Patrizia...ancora Antonio non l'ha assaggiata...il fortunato stavolta è stato mio papà :D
Flaviucciaaa ma chissà...ma intanto quelle tre genie hanno fatto il regalo più bellooooo :D
Caris se la ricetta è di alto livello si è disposti a cambiare :D grazie ancora per la meravigliosa ricetta altrimenti non l'avrei mai provata :D

ღ Sara ღ ha detto...

Che delizia questa cheesecake!!! Io amo cocco!

Alessandra Gennaro ha detto...

sono cresciuta a pane e bounty e ogni volta che vedo cioccolato e cocco mi saltano tutti i freni inibitori...fai conto cosa hai provocato, con una torta del genere... fantastica!