venerdì 15 giugno 2012

Brioche con il tuppo

 Brioche con il tuppo

Buongiornoooo a tutteee. Oggi vi metto la ricetta (perfettaa!!!) delle brioche con il tuppo tipiche catanesi. Si mangiano per colazione o pranzo accompagnate da buonissime e freschissime granite (o "imbottite" di gelato). Ho sempre cercato la ricetta perfetta e l'ho trovata grazie alla mia amica EliFla che mi ha passato la ricetta datale da una promotrice Bimby. Io le ho fatte con l'impastatrice ma potete farle a mano o con il bimby...verranno ottime comunque. La cosa importante di queste brioche è l'incordatura, cioè impastare fin al punto di avere un impasto omegeneo e molto elastico che faccia il cosidetto velo quando si tira. Fatta un'incordatura bene e due lievitazioni e il gioco è fatto, avrete della brioche morbidissime e profumatissime.

 Brioche con il tuppo


Brioche con il tuppo
ovviamente ho fatto delle piccole modifiche alla ricetta originale

500g farina manitoba
2 uova
120g zucchero (vengono un pò sciape ma perfette se le accompagnate con la granita)
80g burro
1-2 cucchiaini di aroma panettone
3g di lievito di birra fresco(se fa più fresco mettetene 5g...se non volete fare lievitare tutta la notte mettetene 10g)
200g latte tiepido

 Brioche con il tuppo

Riscaldate leggermente il latte.
Mettetene una parta nel lievito con un cucchiaino di zucchero e lasciate qualche secondo dopo averlo fatto sciogliere bene.
Poi mettete nella planetaria insieme alla farina e al restante latte.
Mescolate con il gancio appena si formerà una palletta mettete un uovo e subito dopo metà dello zucchero. Poi inserite l'ultimo uovo lo zucchero e l'aroma.
 Lasciate incordare bene per almeno 15 min.
 Dopo di chè mettete il burro ammorbidito a T ambiente a pezzetti e fate assorbire.
 Una volta assorbito per bene impastate ancora fino a farlo incordare di nuovo (circa 10 min).
Di tanto in tanto fermate e capovolgete l'impasto (verrà molto morbido ma non vi preoccupate).
 Coprite la ciotola con pellicola (non a contatto con l'impasto) e mettete nel forno.
Lasciate lievitare 8-9 ore. (io finisco di impastare alle 23.00).
La mattina verso le 7.00-8.00 riprendete l'impasto formate 8 pallette grandi e 8 piccole, fate una fossetta nella palletta più grande.
La palletta più piccola la formate a cono e la inserite della fossetta della palletta più grande.
Lasciate lievitare un'altra oretta.
Passata l'ora spennelate con uovo sbattuto o albume o tuorlo (è uguale) e riscaldate il forno a 180°C e infornate per 5-7 min nella parte bassa.
 Poi sollevate nella parte alta e abbassate la temperatura a 160°C e ogni 5 min controllate.
 Io ho impiegato 10-15 min circa per farle colorare di sopra.

Non vi posso spiegare l'aroma che si sprigiona dal forno, e che inonda la casa...provatele per credere.




Con questa ricetta partecipo al contest di una mia carissima amica di blog e soprattutto amica nella vita reale. Quindi mi raccomando...partecipate anche voi :D


Le regole del contest le trovate qui    
Spero vi sia piaciuta!!! Alla prossima ricettina :D

8 commenti:

Mary ha detto...

Che delizia!

Scarlett: ha detto...

come vivere senza sopratutto in estate!anche se le mangio calde calde con un bel velo di nutella...velo non direi un po di piu'!!:-))baci

frasca.mastro ha detto...

finalmente l'ho trovata! questa è la brioche che ogni mattina il mio papà mi portava a casa per fare colazione insieme....ora potrò finalmente farla da me, grazie!

direfaremangiare ha detto...

Ma quanto sono buone...ma cosa c'è di meglio di una granita al cioccolato e mandorla e due brioche come queste, calde e profumate...il paradiso!!!

Anonimo ha detto...

ciao, sono anch'io di catania ed oltre a farti i complimenti per il blog e le ricette davvero golosissime vorrei chiederti se potessi condividere cn noi followers dove riesci a trovare tutti gli aromi particolari che usi.. da questo al panettone a quello alla fragola che hai indicato nella spettacolare ricetta della crema alla fragola, sn impazzita cercandola in tutti i supermercati! grazie infinite per l'aiuto e per le super ricette, complimentissimi! E.

Francesca ha detto...

Amoreeeeeeeeeee grazie per aver parte...ricetta più tipica di così...ahahahah un baciooo

Farfallina ha detto...

Grazie a tuttee.
E. gli aromi li prendo nei negozi specializzati per pasticceria ce ne sono tanti. Mandami una mail a lafarfalladicioccolato@hotmail.it e ti do maggiori info.
Francy è un piacere partecipare al tuo contesttt :*:*:*

Artisticakes by Mariella ha detto...

Belle veraamente , da catanese conosco la soddisfazione che si prova realizzandole , ottimo risultato!!