venerdì 2 luglio 2010

Fimo: Ciondolo Fiore

Ciondolo fiore
Ed eccomi qui con una nuova passione, sbocciata da poco...la FIMO. Pasta sintetica facilissima da usare, già colorata che si deve solo cuocere in forno secondo le indicazione della casa produttrice. Io per ora ho solo una sottospecie di sotto marca (credo) la Premo, ma presto comprerò proprio la Fimo che dovrebbe essere della Stendler. Per chi volesse sapere di più vi metto il link a Wikipedia

Nel titolo c'è da ormai due anni "Cucina e non solo..." ma in due anni non sono mai riuscita a postare neanche una delle mia altre passioni. Infatti vado di uncinetto, ferri, dipingo (ormai raramente), faccio il decoupage...questo è il mio modo di rilassarmi...CREARE. Che sia in cucina con qualche dolce o all'uncinetto per qualche centrino o borsetta. Io adoro creare. Reduce da 5 anni di Istituto d'arte dove la materia la si usava tutti i giorni, approdata a chimica diciamo che la fantasia si è un pò bloccata. Studiare teoremi già fatti e soprattutto lunghi e a memoria...beh diciamo che il cervello te lo fa andare in pappa. Quindi ho bisogno di sfogarmi con la cucina con il blog e con altro. Ecco l'altro. Nuova etichetta "Hobbistica" dove spero di raccontarvi un altro pezzettino di me.


Passiamo alla Fimo ecco qui la mia margheritina. Facilissima da fare e a prima vista assomiglia a quella delle Thun (ho orecchini e anello...ci stava proprio il ciondolo ;D).

Ciondolo fiore 2

Fiore in Fimo

Procedimento


Prendere un pezzetto di Fimo bianca e incominciatela a lavorare con le mani. Vedrete che incomincerà ad essere più morbida e lavorabile. Vi conviene usare o le punte delle dita o addirittura i guanti in lattice. Così non vi saranno impronte digitali e inconvenieti peletti. Ho fatto 5 palline della stessa dimensione. Lavorate su un piano pulito magari sopra un supporto in plastica. Poi ho fatto una pallina gialla più piccola e ho unico prima le 5 palline bianche (non servono colle basta appoggiarle e premere delicatamente e si attaccheranno) e poi quella gialla al centro. Mette l'occhiello...li vendono già pronti in merceria, ma io li ho fatti con il filo di rame arrotolandolo. Poi l'ho cotta a 130°C (la Premo a 130°C la Fimo va a 110°C ma guardate sempre la Temperatura indicata e non andate mai oltre...comunque si sa che i forni hanno temperature maggiori di quelle indicate sul pulsante quindi magari mettere sempre un 5-10°C meno). Una volta raffreddati dovrebbero essere dipinti (se si vuole) con colori acrilici e poi si dovrebbe passare la vernice apposita per la Fimo. Bene io non li avevo. Li avevo cotti forse un pò troppo (se succede lasciate il forno aperto acceso in modo che i solventi possano evaporare e poi una volta freddo lavatelo) quindi ho messo delle smalto bianco per unghie. Beh c'è chi lo sconsiglia perchè dice che fa reazione con la pasta e lo smalto rimane appiccicoso in superficie...io vi dico che con lo smalto bianco della Kiko non succede. Ovvio che non conviene usare gli smalti visto che uno smalto da 11ml costa 1.90 (ora che c'è lo sconto...se no 4.9)...mentre la vernice costa 4 euro mezzo Kilo.

Comunque vi terrò aggiornate sui miei prossimi acquisti sulla Fimo.

A domani con i bignè (il semifreddo è saltato...ma si va di Profiterol per domani sera, visto che sarà una serata speciale).

Baciotti a tutti, Laura

5 commenti:

Scarlett: ha detto...

Complimenti cara questo ciondolo e' bellissimo,io ricordo di aver visto quelli della Thun in un tuo post...piacciono tanto anche a me ma costano un bel po..pero!!!ma questo di sicuro ha un valore superiore a quello economico..lo hai creato tu!!!bravissima!!Come sono curiosa di sapere a chi andranno i tuoi profitterol.....a presto !!!!besos

tittina ha detto...

hai le manine d'oro cara Laura!!!!questo ciondolo è bellissimo e ha sicuramente un valoro maggiore da quello della Thun, proprio perchè è stato fatto con le tue mani.....complimenti ogni cosa che fai ti riesce una meraviglia!!!!bacioni Tittina

marifra79 ha detto...

Il fiorellino è bellissimo!!!Ho sentito parlare del fimo ma non ho mai provato...ti piacciono i ferri???Quella è la mia passione, creare meglie, e sai una cosa...anch'io dovrei decidermi a postare la mia seconda passione!
Un abbraccio a presto e buon fine settimana

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

bellissimo il ciondolo! complimenti sei brava
kiss
Pina

Farfallina ha detto...

Grazie a tutte siete dei tesori. Grazie Tittina ;D mi riempiono di gioia le tue parole, e gli apprezzamenti di tutti che ogni giorno mi fate. Grazie di cuore.
Marifra davvero ti piacciono i ferri??? Postaaa dai su, che qui mi sa che non abbiamo tutte in comune solo la cucina ma anche tantissime altre cose.

Baciotti, Laura